Sesso a tre tutto quello che devi sapere sul Mènage a Trois

Chissà quante volte avete fantasticato di avere un rapporto a tre in cui dare libero sfogo alle fantasie sessuali più nascoste.

Un incontro hot in cui liberarsi da ogni tabù in nome del puro divertimento (e godimento). Perché il threesome non è improvvisazione ma una vera e propria arte del piacere.

E non si tratta di una fantasia erotica solo al maschile.

Ebbene, anche le donne sognano di vivere un mènage a trois dove possono assumere sia la parte dominante che sottomessa, ovviamente previo accordo con i partner.

Si tratta dunque di un piccante gioco erotico fatto di leggerezza, spontaneità e ricerca del piacere che non deve essere giudicato da occhi esterni proprio perché l’erotismo appartiene alla sfera più viva e primordiale delle persone.

E se per lungo tempo il sesso a tre era classificato come porno, oggi è praticato anche da coppie stabili che vogliono vivere nuove esperienze ma senza implicazioni sentimentali.

Tra l’altro sono molto interessanti i dati forniti dal Censis sulla sessualità e sul cambiamento delle abitudini degli Italiani, uno specchio sull’evoluzione erotica della società odierna.

L’articolo ci indica che circa il 13% degli utenti analizzati hanno rapporti sessuali con tre o più persone e che il 16% parla con il partner di su altri possibili fidanzati o fidanzate.

Puoi approfondire l’articolo del Censins al seguente link Censis Il sesso degli italiani: più frequente, più vario, con più partner

Ma cerchiamo di capire e conoscere insieme attraverso delle semplici domande cosa si cela dietro al famoso triangolo amoroso.

Che cos’è il sesso a tre?

Come si evince dalla domanda, il sesso a tre è un vero e proprio incontro sessuale tra tre persone consenzienti.

Il rapporto può essere di tue tipi: MMF (maschio-maschio-femmina) e FFM (femmina-femmina-maschio).

Ovviamente è una pratica che può prevedere la doppia penetrazione per la donna (vaginale e anale) oppure una doppia stimolazione per l’uomo con due donne. Insomma un gioco in cui si può decidere di essere la parte sottomessa o dominante, a seconda della situazione piccante che si vuole ricreare.

Quali sono le regole per il sesso a tre?

La prima regola per il sesso a tre è questa: essere generosi con i partner con cui si divide l’esperienza senza avere alcuna preferenza tra essi/e.

Ebbene, quando si vive questo momento occorre mettere i/le partner sullo stesso livello, senza riservare dei trattamenti speciali solo per uno/a.

Tra l’altro un’altra regola fondamentale è la fiducia incondizionata verso i/le partner: consigliamo di conoscere bene chi condividerà con voi questo incontro, e capire se vicini alle vostre esigenze sessuali.

Infine un consiglio importante: se potete, nessun coinvolgimento emotivo con i partner onde evitare future scenate di gelosia.

Come, dove e con chi fare sesso a tre?

Per avere un ottimo rapporto a tre è molto importante la location: un luogo sicuro, privato e magari con tanti comfort per sperimentare nuove posizioni (ideale il classico letto o, perché no, anche una bella doccia spaziosa).

La scelta dei partner poi deve essere accurata, con persone che condividono lo stesso desiderio e che non si tirano indietro davanti ad alcune richieste piccanti. Insomma, dei partner che hanno ben chiara la natura del rapporto che vivranno.

Per quanto riguarda invece come fare sesso a tre, occorre dare spazio alla fantasia con posizioni (anche del Kamasutra) che permetteranno il raggiungimento dell’orgasmo per tutti e tre. E se poi volete dare maggiore sensualità al rapporto, sbizzarritevi anche con il dirty talking.

Perché piace il sesso a tre?

Il sesso a tre piace sta avendo largo consenso non solo tra i giovanissimi, desiderosi di nuove esperienze, ma anche nelle coppie più adulte. Come mai?

Soprattutto per ravvivare dei rapporti consumati dalla routine quotidiana ma anche per ravvivare il sesso di coppia.

Molto spesso il terzo partner riesce proprio a risvegliare alcuni lati assopiti della sessualità di coppia e dare nuovo slancio al sesso.

Perché il sesso a tre piace agli uomini?

Gli uomini adorano il sesso a tre perché si sentono protagonisti di una fantasia erotica ricorrente.

La combinazione più amata è quella FFM poiché in questo tipo di rapporto possono dar libero sfogo al desiderio di vivere il sesso con due donne che assecondano le fantasie più nascoste.

Inoltre nel rapporto a tre FFM l’uomo si sente indiscusso protagonista del rapporto senza alcun rivale dello stesso sesso.

Capita anche che due uomini-amici vivano il threesome con spontaneità e naturalezza con un’unica donna, senza alcun rivalità o dominanza di uno sull’altro.

Il sesso a tre piace alle donne?

Assolutamente sì: anche le donne amano il sesso a tre sia nella combinazione MMF che FFM.

Le donne vivono il threesome come un momento di conoscenza del proprio corpo e della propria sessualità, un modo per sentirsi desiderate.

Tra l’altro la donna può scegliere se essere la parte sottomessa o dominante, a seconda dei partner e della situazione che si viene a creare.

Insomma, un modo per conoscere il proprio corpo e dar spazio alle emozioni più forti.

Riassumendo il tutto, è ben chiaro che il sesso a tre non è un qualcosa di sporco o qualcosa di cui vergognarsi bensì un’occasione per riscoprire la propria fantasia e sensualità.

Tra l’altro è un rapporto che risveglia tutti i sensi, anche quelli che sembrano più assopiti. Un vero e proprio toccasana sia per i single che per le coppie (non gelose, eh!).

Ps: usate sempre e comunque tutte le precauzioni, soprattutto il preservativo.

Photo by Dainis Graveris on Unsplash

Nessun commento

Commenti disattivati