Il mio ragazzo mi è venuto dentro!

Aiuto, il mio ragazzo mi è venuto dentro!

Chissà quante volte, tra ragazze, è stata pronunciata questa frase. E se molte volte la passione prende il sopravvento sul sesso sicuro, è opportuno rispondere a qualche dubbio.

Perché, oltre ad un’eventuale gravidanza, è possibile contrarre qualche malattia/infezione venerea. Ma andiamo con ordine e cerchiamo di fare chiarezza sull’argomento.

  • Che sensazione si prova quando lui viene dentro?

Innanzitutto il momento che precede l’eiaculazione è fatto di movimenti e ritmi più intensi che preludono poi all’atto finale. Per non parlare del liquido seminale: molte affermano di sentire un fluido caldo altre invece..nulla! Però, giorni dopo, tutte avvertono delle fuoriuscite accompagnate da prurito.

  • Che cosa prova un uomo quando viene dentro?

L’uomo percepisce differenti stimoli legati soprattutto alle contrazioni vaginali in grado di avvolgere e stimolare il pene. E quando viene dentro si è quasi sempre giunti all’apice dell’orgasmo, momento di piacere e conseguente rilassamento.

  • Mi è venuto dentro durante il ciclo: sarò incinta?

Se lui ti è venuto dentro durante il ciclo è possibile che si vada incontro ad una futura gravidanza. Avere dei rapporti non protetti durante il ciclo, dunque, non è sinonimo di sicurezza. Si consiglia l’uso del preservativo.

  • Mi è venuto dentro ma assumo la pillola. Ci sono rischi?

Se presa con regolarità e soprattutto se non vi è l’assunzione di altri farmaci, la pillola rappresenta una buona protezione contro le gravidanze indesiderate ma non protegge da eventuali malattie/infezioni sessualmente trasmissibili.

  • Mi è venuto dentro ma non prendo la pillola. Che faccio?

A seguito di un rapporto sessuale non protetto è possibile andare incontro ad una gravidanza non desiderata. Nel caso, è necessario consultare un medico e assumere un contraccettivo d’emergenza ( la cosiddetta pillola del giorno dopo) che agisca entro le 72 ore dal rapporto a rischio.

  • Quali rischi se lui mi è venuto dentro?

Scongiurata un’eventuale gravidanza indesiderata, permangono comunque rischi legati a un rapporto sessuale non protetto. Per esempio si può andare incontro a: o Candida o Clamidia o Epatiti o HPV Papilloma virus o HIV o Herpes genitale

  • A chi posso chiedere un primo supporto ?

Potete andare in uno dei tantissimi consultori, trovare quello più vicino a casa vostra visitando il sito www.salute.gov.it cliccando sulla vostra regione troverete la lista dei consultori con tutti gli indirizzi.

foto di: henri meilhac

Approfondisci la lettura anche di altri articoli come ” Mi è venuto nel sedere ” al seguente link

Nessun commento

Commenti disattivati